Borse Asia-Pacifico: Shanghai e Hong Kong +0,3%

borse-asia-pacifico-shanghai-e-hong-kong-03
Le borse cinesi hanno chiuso oggi in moderato rialzo. © iStockPhoto

Seduta positiva anche per Seul, scendono Sydney, Singapore e Taipei.

CONDIVIDI

Le principali  borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Dopo cinque sedute negative di fila lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,3% a 2.270,28 punti. Sulla piazza finanziaria cinese sono scattate oggi delle ricoperture. Gli operatori hanno avvertito però che i timori relativi al rallentamento dell'economia e ad una potenziale crescita dell'inflazione persistono sul mercato. Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) ha chiuso in rialzo del 2%. L'istituto di credito ha annunciato che il suo utile è aumentato nel 2012 del 25%. Tra gli altri bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato lo 0,7%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) l'1,4% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,8%.
China CNR
(CNE100000JN9)
e China CSR (CNE100000BG0), i due maggiori produttori di treni della Cina, hanno perso rispettivamente l'1,6% e  lo 0,9%. Sui due titoli ha pesato anche oggi la decisione del governo cinese di scindere il Ministero delle Ferrovie in due parti.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,3% e il Kospi a Seul lo 0,1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,2%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3% e il Taiex a Taipei lo 0,6%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro