La Borsa di Shanghai scende, vendite sui farmaceutici

la-borsa-di-shanghai-scende-vendite-sui-farmaceutici
La Borsa di Shanghai ha chiuso anche oggi in ribasso. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,3% a 2.227,74 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali  borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,3% a 2.227,74 punti. Era dalla fine di dicembre che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. Sulla Borsa di Shanghai ha pesato soprattutto la debole performance del settore farmaceutico. Guangzhou Pharmaceutical (CNE100000387) ha perso il 2,8%, Shanghai Pharmaceutical (CNE000000X38) il 5,7% e Tianjin Tianyao Pharmaceutical (CNE000001840) il 3,7%. Gli investitori temono che la riforma sui prezzi dei farmaci voluta dal governo cinese possa avere un impatto negativo sugli utili delle imprese farmaceutiche.
Il settore immobiliare ha confermato il rimbalzo di ieri. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato l'1,8% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) l'1,4%. I prezzi degli immobili sono aumentati a marzo in Cina per il decimo mese di fila. Tra i cementieri Anhui Conch Cement (CNE0000019V8) ha guadagnato il 3,8% e Huaxin Cement (CN0008947318) il 7,6%. I prezzi del cemento sono cresciuti la scorsa settimana in Cina dell'1,4%.

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,4%, il Taiex a Taipei lo 0,2% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,5%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro