L'FMI taglia le previsioni di crescita della Cina

lfmi-taglia-le-previsioni-di-crescita-della-cina
L'FMI è diventato più prudente sulle prospettive dell'economia cinese. © Shutterstock

L'FMI prevede ora che il PIL cinese crescerà sia nel 2013 che nel 2014 del 7,75%.

CONDIVIDI

Il Fondo Monetario Internazionale ha tagliato le sue previsioni sulla crescita dell'economia cinese. Lo ha dichiarato a Pechino David Lipton, il vice direttore generale dell'organizzazione con sede a Washington. L'FMI prevede ora che il PIL cinese crescerà sia nel 2013 che nel 2014 del 7,75%. In precedenza l'FMI aveva previsto per il 2013 una crescita dell'8% e per il 2014 dell'8,2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro