Borse Asia-Pacifico ancora in rosso, Seul la peggiore

borse-asia-pacifico-ancora-in-rosso-seul-la-peggiore
Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso anche oggi in rosso. © iStockPhoto

Il Kospi ha perso l'1,5%. Shanghai ha chiuso in calo dello 0,5% e Hong Kong dello 0,6%.

CONDIVIDI

Tutte le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso anche oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% a 2.073,10 punti. La seduta è stata nervosa. Dopo aver raggiunto un nuovo livello record i tassi overnight in Cina hanno registrato un forte calo a seguito delle voci che danno la Banca Centrale pronta a fornire liquidità alle banche. Bank of China (CN000A0J3PX9) ha smentito da parte sua la notizia riportata dal sito "Sina Weibo" secondo cui avrebbe avuto problemi di liquidità. Il titolo della maggiore banca commerciale cinese ha chiuso in calo dello 0,8%. Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato sui minerari e sui petroliferi. Nel settore minerario  Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso lo 0,6%, Jiangxi Copper (CN0009070615) l'1,2% e Zijin Mining (CNE100000502) l'1,8%. Nel settore petrolifero PetroChina (CN0009365379) ha perso l'1,6% e Sinopec (CN0005789556) l'1,1%.
Gemdale (CNE000001790) ha guadagnato l'1,8%. Il gruppo immobiliare ha vinto un'asta per un terreno edificabile.

L'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,6%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,4%, il Taiex a Taipei l'1,3%, il Kospi a Seul l'1,5% e il FTSE Straits Times lo 0,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro