Borse Asia-Pacifico: Salgono solo Sydney e Singapore

borse-asia-pacifico-salgono-solo-sydney-e-singapore
La maggior parte delle borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) avverte: stanno aumentando i rischi che la crescita economica in Cina sia quest'anno inferiore alle sue previsioni.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite (http://en.wikipedia.org/wiki/SSE_Composite_Index - articolo in inglese) ha perso l'1,1% a 2.023,40 punti. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha avvertito che stanno aumentando i rischi che la crescita economica della Cina sia quest'anno inferiore alle sue previsioni.

Per il momento l'istituzione con sede a Washington ha confermato di attendersi per il 2013 un aumento del PIL cinese del 7,75%. I titoli dei gruppi immobiliari sono stati particolarmente deboli. China Vanke (CN0008879206) ha perso il 2,6%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,1% e Gemdale (CNE000001790) il 3%.

I prezzi delle case hanno registrato nelle principali città cinesi a giugno un forte aumento. Il mercato teme quindi che il governo cinese manterrà ancora le misure restrittive per il settore immobiliare. Tra i titoli dei produttori di carbone China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) ha perso l'1,1%, Yanzhou Coal (CN0009131243) il 3,8% e Datong Coal (CNE000001MZ6) il 4%. I prezzi del combustibile fossile sono ulteriormente scesi in Cina.

L'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,1%, il Kospi a Seul lo 0,6% e il Taiex a Taipei lo 0,8%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,2% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro