eToro

La Cina liberalizza i tassi sui prestiti bancari

la-cina-liberalizza-i-tassi-sui-prestiti-bancari-
L'edificio che ospita la Banca Popolare della Cina. © Shutterstock

La misura, operativa da domani, punta a ridurre i costi di finanziamento per i consumatori e le imprese.

Il nuovo governo cinese ha iniziato a realizzare la sua promessa di voler liberalizzare gradualmente il sistema finanziario del Paese.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

La Banca Popolare della Cina ha annunciato oggi l'abolizione del limite minimo sui tassi dei prestiti bancari. La misura, operativa da domani, punta a ridurre i costi di finanziamento per i consumatori e le imprese. La Banca Popolare della Cina si attende inoltre un migliore e più veloce sviluppo del sistema bancario.

Già finora le banche cinesi erano libere di fissare i tassi per i loro prestiti ai clienti, si dovevano però muovere in un range prestabilito dalla Banca Centrale. Il limite minimo di questo range verrà ora rimosso.

La misura è stata accolta positivamente dai mercati finanziari. Il dollaro australiano si è apprezzato significativamente a causa dello stretto legame che sussiste tra l'economia dell'Australia con la Cina.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X