Cina: La Banca Mondiale taglia le sue previsioni di crescita

cina-la-banca-mondiale-taglia-le-sue-previsioni-di-crescita
La Banca Mondiale ha tagliato le sue previsioni per la Cina. © Shutterstock

L'istituzione con sede a Washington si attende ora per il 2013 una crescita del PIL del 7,5% (da +8,3%) e per il 2014 del 7,7% (da +8,0%). Nonostante il taglio delle previsioni la Banca Mondiale indica che l'outlook di breve termine sta migliorando.

CONDIVIDI

La Banca Mondiale ha tagliato le sue previsioni sull'economia della Cina. L'istituzione con sede a Washington si attende ora per il 2013 una crescita del PIL del 7,5% (da +8,3%) e per il 2014 del 7,7% (da +8,0%).

Nonostante il taglio delle previsioni la Banca Mondiale indica che l'outlook di breve termine sta migliorando. La Banca Mondiale osserva che i recenti dati hanno segnalato un'accelerazione dell'attività manifatturiera grazie agli stimoli lanciati dal governo e all'espansione del credito avvenuta precedentemente nel corso dell'anno. La Banca Mondiale aggiunge che la Cina ha fatto alcuni progressi nel ribilanciamento della sua economia.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro