Borse Asia-Pacifico: Chiusura negativa, Shanghai -1,8%

borse-asia-pacifico-chiusura-negativa-shanghai--18
Tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso in ribasso. © iStockPhoto

Il meeting del Partito Comunista della Cina ha deluso le attese degli investitori. Hong Kong ha perso l'1,9% e Sydney l'1,4%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,8% a 2.087,94 punti. Il meeting del Partito Comunista della Cina ha deluso le attese degli investitori. Sono stati forniti infatti solo pochi dettagli su eventuali misure a sostegno dell'economia.
Tra i bancari Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) ha perso il 4,7%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) il 4,4% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) il 3,3%. Il rapporto tra i crediti deteriorati e i crediti lordi è cresciuto in Cina nel terzo trimestre allo 0,97%.
Il calo del prezzo del petrolio ha pesato sui petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha perso l'1,5% e Sinopec (CN0005789556) l'1,7%.
Nel settore della difesa Aerosun (CNE000001857) e Beijing Aerospace Changfeng (CNE000000GP1) hanno guadagnato il 10%. Nel comunicato che ha chiuso il meeting del Parito Comunista cinese si indica che verrà isituito un comitato statale per coordinare in maniera migliore la sicurezza del Paese. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

L'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,9%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,4%, il Taiex a Taipei l'1,1% e il Kospi a Seul l'1,6%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption