Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude in moderato ribasso, Hong Kong +0,5%

borse-asia-pacifico-shanghai-chiude-in-moderato-ribasso-hong-kong-05
Ancora prese di beneficio alla Borsa di Shanghai. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4%. Sydney ha guadagnato lo 0,9%, Singapore lo 0,1%, Taipei lo 0,2% e Seul lo 0,6%.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,4% a 2.196,38 punti. In assenza di nuovi catalizzatori sulla piazza finanziaria cinese hanno prevalso anche oggi le prese di beneficio. Durante l'intera settimana lo Shanghai Composite ha guadagnato il 2,8%.
Nel settore dei media, che nelle ultime sedute era stato uno dei migliori, Ningbo Bird (CNE0000013F4) ha perso il 3,5% e Shanghai Xinhua Media (CNE000000C90) il 3,3%.
Il settore immobiliare è stato ancora debole. China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1,5% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) l'1,3%. Gli investitori continuano a temere che il governo cinese possa prendere delle nuove misure per frenare la crescita delle compravendite e dei prezzi degli immobili.
Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato l'1% e Haitong Securities (CNE000000CK1) lo 0,3%. Secondo quanto riporta il "China Seurities Journal" la Cina potrebbe permettere agli investitori esteri di possedere delle più elevate quote nei broker del Paese. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,9%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,2% e il Kospi a Seul lo 0,6%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption