Borse Asia-Pacifico: Chiusura contrastata, Shanghai -0,2%

borse-asia-pacifico-chiusura-contrastata-shanghai--02
Le principali borse asiatiche hanno chiuso contrastate. © Shutterstock

Gli investitori temono che la ripresa delle Ipo possa avere un impatto negativo sul mercato azionario cinese. In calo anche per le borse di Sydney e Seul.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 2.044,34 punti. Gli investitori temono che la ripresa delle Ipo possa avere un impatto negativo sul mercato. Le autorità di borsa della Cina hanno approvato ieri la quotazione di altre sette società.
I bancari hanno chiuso misti. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,3% e Bank of China (CN000A0J3PX9) l'1,2%. Bank of Communications (CN000A0ERWC7) ha guadagnato lo 0,8% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) lo 0,7%.
Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso l'1,2%, Shandong Gold Mining (CNE000001FR7)  il 3,9% e Zijin Mining (CNE100000502) l'1,3%.
China Oilfield (CNE1000002P4) ha chiuso in ribasso dell'1,5%. Il gruppo petrolifero ha annunciato un'emissione di nuovi titoli.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l'1,3% e il Taiex a Taipei lo 0,5%. L'S&P/ASX 200 a Sydney e il Kospi a Seul hanno perso lo 0,1%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro