Borse Asia-Pacifico: Shanghai +0,9%, Hong Kong +0,5%

borse-asia-pacifico-shanghai-09-hong-kong-05
Le borse cinesi hanno registrato una ripresa. © Shutterstock

I tassi sul mercato monetario sono scesi significativamente dopo che la Banca Centrale della Cina ha preso delle misure per aumentare la liquidità.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,9% a 2.008,31 punti. I tassi sul mercato monetario sono scesi significativamente dopo che la Banca Centrale della Cina ha iniettato più di CNY 255 miliardi nel sistema e finanziario e ampliato una linea di credito per soddisfare la domanda di liquidità prima della fine dell'anno lunare.
Tra i bancari  Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) ha guadagnato l'1%, Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,7% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,6%.
Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato l'1,7% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2,5%. I broker beneficiano in particolar modo della ripresa delle IPO in Cina.
ZTE Corp. (CNE000000TK5) ha chiuso in rialzo del 4,3%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha annunciato di aver generato nel 2013 un utile di CNY 1,2 - 1,5 miliardi, contro la perdita di CNY 2,84 miliardi nel 2012.

Tra gli altri principali indici della regione l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,5%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,7% e il Kospi a Seul lo 0,5%. Il Taiex a Taipei ha perso lo 0,3%. Il FTSE Straits Times a Singapore sale al momento dello 0,2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro