L'India alza a sorpresa i tassi all'8%

lindia-alza-a-sorpresa-i-tassi-all8
L'India ha alzato il costo del denaro. © Shutterstock

La Banca Centrale dell'India è intervenuta per frenare l'inflazione. Un'ulteriore stretta monetaria è improbabile nel breve termine.

CONDIVIDI

La Banca Centrale dell'India ha alzato a sorpresa i suoi tassi d'interesse di 25 punti base all'8%. La misura è stata presa per frenare l'aumento dell'inflazione. Tuttavia la Banca Centrale dell'India ha indicato che un'ulteriore stretta monetaria è improbabile nel breve termine se i prezzi al consumo rimangono nel breve termine nell'ambito delle sue previsioni.

La Reserve Bank of India ha alzato di 25 punti base, dall'8,75% al 9%, anche  il Marginal Standing Facility (MSF), che costituisce una finestra secondaria per fornire liquidità al sistema bancario.

Il Cash Reserve Ratio (CRR), il tasso di riserva del sistema creditizio, è stato invece confermato al 4%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro