Prada, ricavi 2013 +9%, sotto attese

prada-ricavi-2013-9-sotto-attese
Una filiale di Prada. ©Tupungato - Shutterstock

A frenare la crescita di Prada sono stati la debolezza dell'economia europea e l'apprezzamento dell'euro. Lo scorso esercizio Prada ha aperto 79 nuovi negozi.

CONDIVIDI

Prada (IT0003874101) ha annunciato oggi di aver aumentato nell'esercizio chiuso lo scorso 31 gennaio i ricavi del 9% (+13% a cambi costanti) a €3,59 miliardi. Gli analisti avevano previsto €3,67 miliardi. A frenare la crescita del produttore di beni di lusso sono stati la debolezza dell'economia europea e l'apprezzamento dell'euro.

I ricavi sono aumentati in Europa del 5% (+6% a cambi costanti), nell'area Asia Pacifico dell'11% (+14% a cambi costanti), in America dell'11% (+15% a cambi costanti) e il Giappone dell'1% (+24% a cambi costanti).

Le vendite del canale retail sono cresciute lo scorso esercizio del 12% (+18% a cambi costanti) a €2,99 miliardi. Le vendite wholesale sono invece scese del 7% (-6% a cambi costanti).

Lo scorso esercizio Prada ha aperto 79 nuovi negozi e portato il totale dei punti commerciali in gestione diretta a 540. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Prada prevede di pubblicare i suoi dati definitivi di bilancio il prossimo 2 aprile.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption