Borsa di Tokyo: Chiusura in forte ribasso, Nikkei -1,7%

borsa-di-tokyo-chiusura-in-forte-ribasso-nikkei--17
Pollice verso il basso per gli indici giapponesi. © Shutterstock

La Fed potrebbe alzare i tassi prima di quanto atteso finora dai mercati. Il Topix ha perso l'1,7%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,7% a 14.224,23 punti e il Topix l'1,6% a 1.145,97 punti.

A pesare sono state le indicazioni arrivate ieri da Janet Yellen. Il nuovo numero uno della Fed ha indicato che l'allentamento quantitativo potrebbe terminare il prossimo autunno e che sei mesi dopo potrebbe avvenire il primo rialzo dei tassi d'interesse.

Le vendite hanno colpito sulla piazza finanziaria giapponese tutti i settori.

Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso il 2,3% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,5%.

Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso il 2% e Dai-ichi Life (JP3476480003) il 2,3%.

Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso l'1,5% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 2%.

Toyota (JP3633400001) ha chiuso in ribasso dell'1,5%. Il costruttore di automobili ha acconsentito di pagare negli USA una multa record per mettere fine all'indagine penale nei suoi confronti che durava da quattro anni. Tra il 2009 e il 2011 Toyota aveva richiamato più di 10 milioni di veicoli a causa del difetto al pedale dell'acceleratore e al tappetino di guida. Il governo statunitense aveva accusato il gruppo giapponese di non aver avvertito le autorità quando era già a conoscenza dei problemi delle vetture. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Sony (JP3435000009) ha guadagnato controtendenza l'1,5%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il gigante dell'elettronica ridurrà significativamente il numero dei suoi fornitori per accelerare lo sviluppo dei suoi prodotti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption