Borse Asia-Pacifico: Nuovo tonfo di Shanghai, a picco i broker

Borse Asia-Pacifico: Nuovo tonfo di Shanghai, a picco i broker
Pollice verso il basso per la Borsa di Shanghai. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 2.972,53 punti. Hong Kong ha chiuso in lieve rialzo.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 2.972,53 punti. Gli investitori temono che il governo cinese possa incrementare le misure volte a frenare la speculazione sul mercato. Secondo quanto riporta il quotidiano "21st Century Business Herald" alcuni broker avrebbero limitato la possibilità per i nuovi clienti di fare margin trading ed effettuare vendite allo scoperto. Tra i titoli del settore Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 9,1%, Haitong Securities (CNE000000CK1) il 9,1% e Sinolink Securities (CNE000000SV4) il 6,4%. La correzione ha continuato tra i bancari. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso il 3,4%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) il 4,5% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) il 5,4%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3%, il Kospi a Seul lo 0,4% e il Taiex a Taipei l'1%. La Borsa di Singapore è rimasta ferma.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption