Cina, HSBC: Il PMI manifatturiero scende a dicembre a 49,6 punti

Cina, HSBC: Il PMI manifatturiero scende a dicembre a 46,6 punti
Il settore manifatturiero cinese ha registrato una contrazione. © iStockPhoto

Prima contrazione da sette mesi. Anche i nuovi ordini sotto 50 punti. Scende anche la produzione manifatturiera cinese.

HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime definitive l'indice PMI per la Cina è calato a dicembre, rispetto a novembre, da 50,4 a 49,6 punti. Si tratta del più basso livello da sette mesi. La lettura preliminare aveva indicato 49,5 punti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Il sottoindice relativo ai nuovi ordini, un indicatore dell'attività futura, è sceso questo mese al di sotto di 50 punti per la prima volta da aprile. Le imprese manifatturiere hanno inoltre tagliato la loro produzione per il secondo mese di fila. Ancora in calo anche l'occupazione. Il sottoindice relativo ai nuovi ordini per esportazioni è sceso leggermente ma è rimasto al di sopra di 50 punti.

"I dati pubblicati oggi hanno confermato l'ulteriore rallentamento del settore manifatturiero verso la fine dell'anno", ha indicato Qu Hongbin, capoeconomista di HSBC per la Cina. "Crediamo - ha aggiunto - che l'indebolimento dell'attività economica e l'aumento delle pressioni deflazionistiche richiedano ulteriori stimoli monetari nei prossimi mesi".

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS