Borsa di Tokyo: Chiusura in forte ribasso, a picco i minerari

Borsa di Tokyo: Chiusura in forte ribasso, a picco i minerari
Gli indici giapponesi hanno chiuso in forte ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1,7% a 16.795,96 punti e il Topix l'1,2% a 1.357,98 punti. Sale ancora lo yen. Bene controtendenza Bic Camera.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,7% a 16.795,96 punti e il Topix l'1,2% a 1.357,98 punti.

Lo yen si è apprezzato ulteriormente. A pesare è stato inoltre il forte calo dei prezzi delle materie prime.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l'1,6%, Panasonic (JP3866800000) il 2,2% e Sony (JP3435000009) il 3,4%. Lo yen è salito oggi rispetto al dollaro per il quarto giorno di fila e raggiunto i massimi livelli da un mese.

Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso l'8,1%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 5,1% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 5,5%. Il prezzo del rame è crollato ai più bassi livelli dall'estate del 2009.

Nel settore petrolifero Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso l'1,3%, Cosmo Oil (JP3298600002) l'1,3% e JX Holdings (JP3386450005) il 4%. Il prezzo del petrolio ha aggiornato i minimi da quasi sei anni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Bic Camera (JP3800390001) ha guadagnato lo 0,7%. La catena di elettronica di consumo ha aumentato lo scorso trimestre l'utile del 58%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption