La Borsa di Tokyo chiude contrastata, Nikkei +0,3%

La Borsa di Tokyo chiude contrastata, Nikkei +0,3%
L'edificio che ospita la Borsa di Tokyo. © iStockPhoto

Prudenza prima della BCE. Bene Softbank. In ripresa i petroliferi. Debole il settore immobiliare.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi contrastata. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 17.329,02 punti, il Topix ha perso lo 0,1% a 1.389,43 punti.

Sul mercato ha prevalso la prudenza. Gli investitori non hanno voluto esporsi a troppi rischi prima delle indicazioni che arriveranno più tardi dalla BCE.

Softbank (JP3436100006) ha guadagnato il 2,8%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" Google (US38259P5089) avrebbe l'intenzione di vendere servizi di telefonia mobile attraverso Sprint (US8520611000), sussidiaria della compagnia giapponese.

I petroliferi hanno beneficiato della ripresa del  prezzo del petrolio. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha guadagnato lo 0,7% e Showa Shell Sekiyu K.K. (JP33668000059) il 2,1%.

Sony (JP3435000009) ha chiuso in rialzo dello 0,5%. Secondo il quotidiano "Nikkei" il conglomerato avrebbe l'intenzione di lanciare un programma di prepensionamento allo scopo di ridurre la sua forza lavoro. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il settore immobiliare è stato debole. Mitsui Fudosan (JP3893200000) ha perso lo 0,6% e Mitsubishi Estate (JP3899600005) l'1,8%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption