La Borsa di Tokyo rimbalza, Nikkei +1,3%

La Borsa di Tokyo rimbalza, Nikkei +1,3%
La Borsa di Tokyo chiude in netto rialzo. © Shutterstock

Il forte calo del petrolio ha spinto il settore delle utilities. In luce Yamato Holdings. Bene gli esportatori.

CONDIVIDI

Dopo le forti perdite di ieri la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,3% a 20.376,59 punti e il Topix l'1% a 1.637,23 punti.

Gli operatori hanno osservato che una buona parte delle notizie negative alla crisi greca sono ormai scontate. Il mercato azionario giapponese ha beneficiato inoltre dell'indebolimento dello yen e del forte calo del prezzo del petrolio.

Tra gli esportatori Panasonic (JP3866800000) ha guadagnato l'1,2%, Sharp (JP3359600008) il 2,5% e Sony (JP3435000009) lo 0,8%. Lo yen è sceso a 122,73 per dollaro, da 122,35 per dollaro di ieri.

Nel settore aereo ANA Holdings (JP3429800000) ha guadagnato il 3,1% e Japan Airlines (JP3705200008) il 2,2%. Il prezzo del petrolio è precipitato ai minimi da aprile.

Nel settore delle utilities, un altro beneficiario delle più basse quotazioni del greggio, Kansai Electric (JP3228600007) ha guadagnato il 5%, Chubu Electric (JP3526600006) il 4,5% e Tokyo Electric Power (JP3585800000) il 6,9%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Yamato Holdings (JP3940000007) ha chiuso in rialzo del 2,4%. Il gruppo impegnato nelle spedizioni di merci ha annunciato un accordo di collaborazione con Rakuten (JP3967200001), la prima impresa giapponese del settore del commercio elettronico.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption