Borsa Tokyo chiude debole, pesano dati Cina

Borsa Tokyo chiude debole, pesano dati Cina
Gli indici giapponesi hanno chiuso deboli. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 18.131,23 punti e il Topix lo 0,7% a 1.494,75 punti. Male il settore dell'acciaio.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 18.131,23 punti e il Topix lo 0,7% a 1.494,75 punti.

A pesare sono stati i dati macroeconomici arrivati dalla Cina. Il PIL cinese è cresciuto nel terzo trimestre del 6,9%. Si è trattato della più bassa crescita dal primo trimestre del 2009. La produzione industriale è aumentata a settembre del 5,7%. Gli economisti avevano previsto un aumento del 6%.

Le vendite hanno colpito soprattutto i settori che sono esposti in particolar modo sul mercato cinese.

Nel settore industriale Fanuc (JP3802400006) ha perso il 2,9% e Komatsu (JP3304200003) l'1,8%.

Nel settore dell'acciaio Nippon Steel & Sumitomo Metal (JP3381000003) ha perso il 2,2%, Kobe Steel (JP3289800009) il 2,6% e JFE Holdings (JP3386030005) il 3,1%.

Nippon Soda (JP3726200003) ha guadagnato il 14,3%. Nomura ha consigliato l'acquisto del gruppo chimico.

Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha guadagnato il 3,4%. Secondo il quotidiano finanziario "Nikkei" il gruppo elettrico emetterà un bond per la prima volta da sei anni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il settore farmaceutico ha beneficiato del suo carattere difensivo. Daiichi Sankyo (JP3475350009) ha guadagnato l'1,3% e Sumitomo Dainippon Pharma (JP3495000006) l'1,6%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption