Borse Asia-Pacifico: Chiusura mista, Shanghai e Hong Kong deboli

Borse Asia-Pacifico: Chiusura mista, Shanghai e Hong Kong deboli
Le borse asiatiche hanno chiuso miste. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 3.610,31 punti.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi miste.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 3.610,31 punti. A pesare è stato l’imminente riavvio delle IPO. Gli investitori hanno venduto i titoli che presentano le più elevate valutazioni per raccogliere liquidità per le nuove emissioni. Le vendite hanno colpito perciò soprattutto il settore high-tech. China National Software & Service (CNE000001BB0) ha perso il 3,5% e Yonyou Network (CNE0000017Y6) il 3,4%.

Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 2,2% e Zijin Mining (CNE100000502) l’1,3%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,4% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,5%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,4% e il Taiex a Taipei lo 0,2%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption