Borse Asia-Pacifico: Shanghai aggiorna i minimi da 13 mesi

Borse Asia-Pacifico: Shanghai aggiorna i minimi da 13 mesi
La Borsa di Shanghai ha chiuso anche oggi in ribasso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5 % a 2.735,56 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5 % a 2.735,56 punti. Era da tredici mesi che l’indice non chiudeva a tali livelli. La seduta è stata molto volatile. Sul mercato sussiste un forte nervosismo a causa dei crescenti segnali di rallentamento dell’economia.

Gli utili dei gruppi industriali cinesi sono calati a dicembre del 4,7%. Si è trattato del settimo calo mensile di fila. Sany Heavy Industry (CNE000001F70), il maggiore produttore cinese di macchinari, ha perso l’1,6%. SAIC Motor (CNE000000TY6), il primo costruttore cinese di automobili, ha perso lo 0,6%. Anhui Conch Cement (CNE0000019V8), il primo produttore cinese di cemento, ha perso l‘1,9%.

China Eastern Airlines (CN0009051771) ha perso il 4,4%. Daiwa Capital si attende che la compagnia aerea annuncerà una perdita per il quarto trimestre.

PetroChina (CN0009365379) ha beneficiato della ripresa del prezzo del petrolio ed ha guadagnato il 2,8%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l’1%, il Kospi a Seul l’1,4% e il Taiex a Taipei lo 0,3%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l’1,2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro