Borsa Tokyo chiude ancora negativa, crollano Hitachi e Panasonic

Borsa Tokyo chiude ancora negativa, crollano Hitachi e Panasonic
Pollice verso il basso per gli indici giapponesi. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 17.044,99 punti ed il Topix l’1,2% a 1.388,81 punti. Sale lo yen. Vola Sharp.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 17.044,99 punti ed il Topix l’1,2% a 1.388,81 punti.

L’indice ISM relativo al settore non manifatturiero statunitense è sceso a gennaio ai minimi dal febbraio del 2014. La notizia ha incrementato i timori dei mercati relativi al rallentamento della congiuntura globale.

Il forte apprezzamento dello yen ha penalizzato gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,1%, Nissan (JP3672400003) ha perso l’1,2% e Nikon (JP3657400002) il 2,2%. Lo yen ha registrato ieri rispetto al dollaro il più forte aumento da agosto.

Hitachi (JP3788600009) ha perso il 7,8%. Il conglomerato ha rivisto al ribasso le stime sul suo utile operativo per l’intero esercizio da 680 a 630 miliardi di yen.

Panasonic (JP3866800000) ha perso l’8,7%. Il gigante dell’elettronica di consumo si attende per il corrente esercizio un utile operativo di 410 miliardi di yen contro 430 miliardi di yen previsti precedentemente. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Sharp (JP3359600008) ha guadagnato il 16,8%. Secondo quanto riporta il canale televisivo “NHK” Hon Hai Precision Industry (TW0002317005) avrebbe migliorato la sua offerta per il gruppo giapponese di elettronica.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption