La Borsa di Tokyo rimbalza, Nikkei +1,4%

La Borsa di Tokyo rimbalza, Nikkei +1,4%
Il Nikkei ha chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Forti acquisti sul settore edile. In ripresa i bancari. Crolla Sharp.

CONDIVIDI

Dopo le perdite delle scorse sedute la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l’1,4% a 16.140,34 punti ed il Topix l’1,8% a 1.307,54 punti.

Il rimbalzo del prezzo del petrolio ha fatto riaumentare la tendenza al rischio sui mercati finanziari. La quotazione del WTI ha chiuso ieri in rialzo dello 0,9% dopo che il Dipartimento dell’Energia ha comunicato che la produzione statunitense di greggio è calata la scorsa settimana.

I titoli dei costruttori edili hanno guidato la lista dei rialzi. Obayashi (JP3190000004) ha guadagnato il 5,8%, Shimizu (JP3358800005) il 3,9% e Kajima (JP3210200006) il 5,4%. Secondo indiscrezioni di stampa il governo giapponese potrebbe incrementare un pacchetto di stimoli prima delle elezioni estive.

I bancari hanno registrato una ripresa. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato l’1,8%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) il 2,4% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) il 2,7%.

Sharp (JP3359600008) ha perso il 14,4%. Il gruppo di elettronica ha accettato l’offerta d’acquisto presentata di Hon Hai Precision Industry (TW0002317005). L’accordo prevede un aumento di capitale riservato alla compagnia taiwanese. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Suzuki Motor (JP3397200001) ha guadagnato il 3,4%. Bank of America ha alzato il suo rating sul titolo del costruttore di automobili.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption