Borse Asia-Pacifico: Shanghai precipita ai minimi da un mese

Borse Asia-Pacifico: Shanghai precipita ai minimi da un mese
Le borse cinesi hanno chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso il 2,9% a 2.687,98 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2,9% a 2.687,98 punti. Si tratta del più basso livello da un mese. Il G20 di Shanghai ha deluso le attese degli investitori. Il forum dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali dei 20 paesi maggiormente industrializzati si è infatti concluso senza annunciare concrete misure per sostenere la crescita. A pesare sul mercato azionario cinese è stato inoltre il nuovo indebolimento dello yuan.

I titoli high-tech hanno sofferto ancora una volta in particolar modo. Il ChiNext, l’indice che raggruppa le imprese innovative ad alta tecnologia, ha perso il 6,7% e chiuso ai minimi da settembre. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l’1,3% e il Kospi a Seul lo 0,2%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,1%. Il FTSE Straits Times a Singapore è al momento stabile. La Borsa di Taipei è rimasta ferma.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption