Borse Asia-Pacifico chiudono negative, Shanghai -1,6%

Borse Asia-Pacifico chiudono negative, Shanghai -1,6%
Pollici verso il basso per le borse asiatiche. © iStockPhoto

Hong Kong ha perso l’1,3%, Taipei lo 0,3% e Seul lo 0,5%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,6% a 2.960,97 punti. Secondo quanto riportano i media cinesi 35 broker domestici avrebbero ripreso il business delle vendite allo scoperto dopo averlo sospeso a causa delle turbolenze sui mercati.

PetroChina (CN0009365379) ha perso l’1,9%. L’utile del gruppo petrolifero è sceso lo scorso anno del 67% ai più bassi livelli dal 1999.

Anhui Conch Cement (CNE0000019V8) ha perso il 3%. Il maggiore produttore cinese di cemento ha annunciato per il 2015 un utile inferiore alle stime degli economisti.

Il forte calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 3,8%, Jiangxi Copper (CN0009070615) il 5,7% e Zijin Mining (CNE100000502) il 2,7%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l’1,3%, il Taiex a Taipei lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l’1,1% e il Kospi a Seul lo 0,5%. Il FTSE Straits Times a Singapore scende attualmente dell’1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption