Skin ADV

Borsa Tokyo chiude in rialzo, Nikkei sopra 17.000 punti

Borsa Tokyo chiude in rialzo, Nikkei sopra 17.000 punti
Il Nikkei ha chiuso in rialzo. © Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7% a 17.037,63 punti ed il Topix lo 0,2% a 1.343,85 punti. Bene Fast Retailing e TDK.

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,7% a 17.037,63 punti ed il Topix lo 0,2% a 1.343,85 punti. Era dalla fine di maggio che il Nikkei non chiudeva al di sopra di 17.000 punti.

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26 — Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Ricevi la tua MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici in 19 valute. Scopri di più sul sito ufficiale >>

Nonostante il rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti sia stato inferiore alle stime degli economisti, gli investitori continuano ad attendersi un rialzo dei tassi da parte della Fed prima della fine dell’anno. Lo yen si è di conseguenza indebolito rispetto al dollaro.

Tra gli esportatori Canon (JP3242800005) ha guadagnato l’1,6%, Nissan (JP3672400003) lo 0,6% e Sony (JP3435000009) l’1,5%. Uno yen più debole migliora la competitività dei prodotti giapponesi all’estero.

Fast Retailing (JP3802300008) ha guadagnato il 4%. Le vendite della controllata Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, hanno registrato ad agosto un andamento migliore di quelle dell’intero settore.

TDK (JP3538800008) ha guadagnato il 3,9% dopo aver comunicato che creerà con Toshiba (JP3592200004) una joint venture per la produzione di inverter per auto.

Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha guadagnato il 6,6%, Nippon Yusen (JP3753000003) il 7,3% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 3,1%. Il mercato scommette che i gruppi armatoriali giapponesi beneficeranno delle difficoltà del rivale coreano Hanjin Shipping (KR7000700005). Quest’ultimo ha chiesto di entrare sotto la protezione del “Chapter 15” della legge fallimentare degli Stati Uniti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro