Australia, PIL secondo trimestre +0,5%, bene la domanda domestica

Australia, PIL secondo trimestre +0,5%, bene la domanda domestica
L'economia australiana ha registrato una solida crescita. © Shutterstock

Su base annua il PIL australiano è cresciuto nel secondo trimestre del 3,3%.

CONDIVIDI

Il PIL dell'Australia è cresciuto nel secondo trimestre del 2016 dello 0,5%. Gli economisti avevano previsto una crescita dello 0,6%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Il dato del primo trimestre è stato rivisto al ribasso, da +1,1% a +1%.

A sostenere l’economia australiana è stata lo scorso trimestre la domanda domestica che è salita dello 0,6% grazie alla crescita delle spese da parte delle famiglie e del settore pubblico. Gli investimenti hanno registrato una variazione nulla a causa delle persistenti difficoltà dell’industria mineraria.

Su base annua il PIL australiano è cresciuto nel secondo trimestre del 3,3%. Si è trattato della più forte crescita da quattro anni. Il dato è conforme alle stime degli economisti.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro