Borsa Tokyo: Chiusura in netta flessione, pesa forza yen

Borsa Tokyo: Chiusura in netta flessione, pesa forza yen
© Shutterstock

Cala la tendenza al rischio dopo l'insediamento di Trump. Vendite su esportatori e assicurativi. Rimbalza Toshiba. Takata in caduta libera.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netta flessione. Il Nikkei ha perso l’1,3% a 18.891,03 punti e il Topix l’1,2% a 1.514,63 punti.

La tendenza al rischio è calata sui mercati dopo il discorso inaugurale di Donald Trump. Gli investitori temono soprattutto le possibili politiche protezionistiche del nuovo presidente dopo che questo ha sottolineato venerdì più volte che metterà “l’America al primo posto”. Lo yen ha beneficiato del suo carattere difensivo e si è apprezzato significativamente rispetto al dollaro.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l’1,6%, Honda (JP3854600008) l’1,7% e Sony (JP3435000009) l’1,2%. Il dollaro è sceso questa mattina fino a 113,17 yen. Uno yen più forte riduce l’attrattività dei prodotti giapponesi all’estero.

Il calo dei rendimenti dei titoli di Stato ha penalizzato il settore assicurativo. T&D (JP3539220008) ha perso l’1,7%, Tokio Marine Holdings (JP3910660004) l’1,6% e Dai-ichi Life (JP3476480003) l’1,7%.

Toshiba (JP3592200004) ha guadagnato il 9%. Secondo indiscrezioni di stampa il conglomerato nipponico starebbe preparando la vendita di una quota di minoranza della sua unità nei semiconduttori. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Takata (JP3457000002) ha perso un ulteriore 17,6%. A pesare sul produttore di airbag sono stati ancora i timori legati ad una possibile ristrutturazione delle sue attività domestiche sotto il controllo giudiziario.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption