Borsa di Tokyo: Il Nikkei scende leggermente su prese di beneficio

Vendite sui bancari e sui titoli dei produttori di materie prime. Bene Toshiba e Nikon.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi poco mossa. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 10.380,77 punti, il Topix è rimasto invariato a 911,69 punti. La debole performance registrata ieri da Wall Street ha fatto scattare delle prese di beneficio sul mercato azionario giapponese. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha perso l'1,3%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,5% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) lo 0,6%.
Tra i minerari Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso l'1,8%. Il prezzo del rame ha chiuso ieri a New York in ribasso del 2%. Tra i petroliferi Inpex (JP3294430008) ha perso lo 0,4%. Il prezzo del petrolio ha perso ieri a New York il 2,4%.
Toshiba (JP3592200004) ha guadagnato il 2,4%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Nikkei" il conglomerato giapponese costruirà insieme ad una società statale cinese un reattore nucleare in Cina.
Nikon
(JP3657400002) ha chiuso guadagnato lo 0,5%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo del gigante dei prodotti ottico-digitali da "Neutral" a "Outperform".
Yahoo Japan (JP3933800009) ha perso il 4,7%. Goldman Sachs ha avviato la copertura sul titolo con "Sell".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption