Borsa di Tokyo negativa, il Nikkei chiude al di sotto di 10.000 punti

l'indice giapponese ha perso l'1,5%. Pesa la crisi del debito negli USA ed in Europa.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,5% a 9.901,35 punti e il Topix l'1,3% a 848,37 punti. La crisi del debito continua a preoccupare gli investitori. Negli USA Obama ed i Repubblicani non hanno ancora raggiunto un accordo sul deficit pubblico. Standard & Poor's ha tagliato inoltre ieri il rating sovrano di lungo termine della Grecia da "CCC" a "CC". Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in ribasso dell'1,5%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) dell'1,4% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dello 0,8%. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,2%, Honda (JP3854600008) l'1,9%, Canon (JP3242800005) l'1,9% e Sony (JP3435000009) l'1,1%. Gli ordini di beni durevoli sono calati lo scorso mese negli USA, il principale partner commerciale del Giappone, del 2,1%. Gli economisti avevano previsto un aumento dello 0,5%.
Advantest (JP3122400009) ha chiuso in ribasso del 6,9%. Il primo produttore al mondo di sistemi di collaudo automatico per semiconduttori ha registrato lo scorso trimestre un calo dell'utile operativo del 57% ed avvertito che gli ordini potrebbero stagnare nel corrente trimestre.
Il calo delle materie prime ha pesato sui titoli delle grandi holdings commerciali. Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso l'1,2%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) l'1,4% e Sumitomo Corp. (JP3404600003) lo 0,7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro