Borsa di Tokyo negativa, livello gravità Fukushima come Chernobyl

Il Nikkei ha perso l'1,7% a 9.555,26 punti e il Topix l'1,6% a 838,51 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,7% a 9.555,26 punti e il Topix l'1,6% a 838,51 punti. Il Giappone ha alzato al livello massimo di 7 la classificazione dell'incidente nucleare alla centrale di Fukushima, causato dal terremoto e dal successivo tsunami dello scorso 11 marzo. Si tratta dello stesso livello di gravità che fu stabilito per Chernobyl. Tokyo Electric Power (JP3585800000), l'impresa che gestisce la centrale nucleare di Fukushima, ha perso il 10%. Ancora vendite sul settore dell'auto. Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,6%, Honda (JP3854600008) l'1,4% e Nissan (JP3672400003) lo 0,1%. SMBC Nikko Securities ha tagliato le sue stime sugli utili dei produttori giapponesi di automobili a causa della mancanza di componenti e della ridotta produzione.
I titoli dei produttori di materie prime sono andati a picco. Tra i minerari Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha perso il 2,9%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 2,6% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 4%. Il prezzo dell'oro ha perso ieri a New York lo 0,4% e quello del rame lo 0,9%. Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha perso il 3,3%, Inpex (JP3294430008) il 5,2% e Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) il 3,5%. Il prezzo del petrolio è sceso oggi al di sotto di $108 al barile.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro