Borse Asia-Pacifico: Chiusura constratata, male Hong Kong

L'Hang Seng ha perso il 2,5%. Shanghai ha guadagnato lo 0,1%.

CONDIVIDI
Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.470,02 punti. L'indice PMI della CFLP (China Federation of Logistics and Purchasing) relativo al settore manifatturiero cinese è sceso ad ottobre ai più bassi livelli dal febbraio del 2009. La notizia ha rafforzato le aspettative degli investitori su una fine della restrittiva politica monetaria della Banca Popolare della Cina. Il settore delle assicurazioni ha guidato la lista dei rialzi. China Life (CN0003580601) ha guadagnato il 2,3%, Ping An Insurance (CNE1000003X6) l'1,4% e China Pacific Insurance (CN0003580601) il 2,8%. UBS ha espresso in una nota ottimismo sulle prospettive degli utili delle compagnie assicurative cinesi. Ancora male il settore immobiliare. China Vanke (CN0008879206) ha perso il 3%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3,5% e Gemdale (CNE000001790) il 2,9%. I prezzi degli immobili residenziali sono calati lo scorso mese in Cina rispetto a settembre dello 0,23%. I bancari hanno chiuso misti. China Construction Bank (CN000A0HF1W3) ha guadagnato lo 0,4% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,6%. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,5% e Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) lo 0,3%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in ribasso del 2,5% a 19.369,96 punti. Sul mercato azionario della città costiera ha pesato il nuovo aumento dei timori relativi alla crisi in Europa. Il primo ministro greco George Papandreou ha annunciato che il suo governo sottoporrà ad un referendum il nuovo piano di salvataggio deciso la scorsa settimana al vertice dell'UE. Tra i titoli dell'Hang Seng HSBC (GB0005405286) ha perso il 3,9%, Hutchison Whampoa (HK0013000119) il 2,4%, Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) il 5,5%, PetroChina (CN0009365379) il 2% e Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) il 3,5%.

Tra le altre borse della regione Asia-Pacifico l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,5% e il FTSE Straits Times a Singapore il 2,3%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,1% e il Taiex a Taipei lo 0,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption