Borse Asia-Pacifico: Chiusura in netto calo su timori Grecia

Shanghai ha perso l'1,2%, Hong Kong il 3,2% e Sydney il 2,4%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in netto ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,2% a 2.346,19 punti. Per il listino cinese si è trattato della quarta seduta negativa di fila. Sulla Borsa di Shanghai hanno pesato i timori legati alla crisi in Europa e al rallentamento dell'economia. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,7%, Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) lo 0,7%, Bank of China (CN000A0J3PX9) lo 0,7% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) l'1,7%. Secondo quanto riporta lo "Shanghai Securities News" i prestiti netti complessivi delle quattro maggiori banche cinesi avrebbero ammontato nelle prime due settimane di maggio praticamente a zero. Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato anche oggi i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 2,8% e Zijin Mining (CNE100000502) l'1,5%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso il 3,2% a 19.259,83 punti.

L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso il 2,4%, il Kospi a Seul il 3,1%, il FTSE Straits Times l'1,6% e il Taiex a Taipei il 2,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro