Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rosso, Hong Kong la peggiore

L'Hang Seng ha perso l'1,9%. Shanghai ha chiuso in ribasso dello 0,2%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 2.384,67 punti. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "Xinhua" gli sforzi della Cina volti a sostenere la crescita economica non saranno della stessa intensità di quelli lanciati durante la crisi finanziaria di tre anni fa. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria cinese. Tra i bancari China Construction Bank (CN000A0HF1W3) ha perso lo 0,7%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) l'1,5% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,8%. Tra i minerari Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso lo 0,1%, Jiangxi Copper (CN0009070615) l'1,3% e Zijin Mining (CNE100000502) lo 0,7%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,9% a 18.690,22 punti.

L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,5%, il FTSE Straits Times lo 0,6%, il Taiex a Taipei l'1,1% e il Kospi a Seul lo 0,3%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro