Borse Asia-Pacifico: Hong Kong chiude ai massimi da cinque mesi

L'Hang Seng ha guadagnato l'1,3%. Shanghai ha perso lo 0,2%.

CONDIVIDI
Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,2% a 2.598,69 punti. Durante l'intera settimana il listino cinese ha perso il 2,4%. I bancari hanno registrato anche oggi una debole performance. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,3%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,2%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) lo 0,5% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) lo 0,2%. Secondo quanto ha scritto ieri il "National Business Daily" la Cina avrebbe l'intenzione di aumentare nel 2012 il coefficiente di adeguatezza del capitale delle grandi banche dall'11,5% al 15%.
Sul settore delle linee aeree sono scattate delle prese di beneficio.
Air China (CNE1000001S0) ha perso lo 0,7% e China Southern Airlines (CN0009084145) l'1,2%.
Nel settore delle utilities Huaneng Power International (CN0009115410) ha guadagnato il 5% e Huadian Power International (CNE1000003D8) il 3,4%. Secondo la stampa cinese alcune province avrebbe l'intenzione di alzare i prezzi dell'energia elettrica.
Tra i titoli dei produttori di alcolici Tsingtao Brewery (CNE0000009Y3) ha chiuso in rialzo del 5,5% e Kweichow Moutai (CNE0000018R8) dell'1,6%. Le vendite di alcolici dovrebbero aumentare fortemente in Cina durante il prossimo Festival di metà autunno.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in rialzo dell'1,3% a 21.970,86 punti. Era da più di cinque mesi che il listino della città costiera non saliva a tali livelli. Nel settore immobiliare Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha guadagnato il 2,6%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) l'1,8%, Sino Land (HK0083000502) il 2,2% e Henderson Land (HK0012000102) l'1%. Secondo il quotidiano "Sing Tao" le transazioni immobiliari sovvenzionate avrebbero raggiunto quest'anno ad Hong Kong dei livelli record.
Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha beneficiato dell'aumento dei prezzi dei metalli ed ha guadagnato l'1,7%. I petroliferi hanno chiuso in rialzo nonostante il calo del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato lo 0,7%, Sinopec (CN0005789556) il 2,4% e CNOOC (HK0883013259) lo 0,8%.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,7%, il Taiex a Taipei lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,9% e lo Straits Times a Singapore lo 0,3%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro