Borse Asia-Pacifico: Hong Kong continua a salire, male Shanghai

Un laptop mostra un grafico

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso anche oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,8% a 2.513,22 punti. Durante l’intera settimana il listino cinese ha perso il 2,2%. Ancora male i farmaceutici. Guangzhou Pharmaceutical (CNE100000387) ha perso il 6,7%, Tianjin Tasly Pharmaceutical (CNE000001C81) l’8%, North China Pharmaceutical (CNE000000D16) l’8,2% Jiangsu Lianhuan Pharmaceutical (CNE000001DP6) il 7,4% e Henan Lingrui Pharmaceutical (CNE000001501) il 6,8%. L’organismo responsabile della pianificazione economica in Cina ha annunciato che disegnerà un piano per frenare significativamente i profitti sulle medicine. Seduta da dimenticare anche per i titoli high-tech. NARI Technology ha perso il 10%, Shanghai East-China Computer il 10% e Dongfeng Electronic Technology il 9%. I titoli high-tech hanno sovraperformato dall’inizio dell’anno chiaramente l’intero mercato. Secondo gli operatori le loro valutazioni sarebbero ora elevate.
Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso l’1,4%, Bank of China (CN000A0J3PX9) il 2%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) lo 0,4% e China CITIC Bank (CNE1000001Q4) lo 0,2%. Secondo quanto riporta lo “Shanghai Securities News” Agricultural Bank of China potrebbe fissare la forchetta di prezzo per la sua mega IPO Tra CNY 3,00 e CNY 4,10. Il mercato si era atteso un prezzo più basso. Il volume della IPO di Agricultural Bank of China potrebbe essere quindi più importante del previsto e mettere in ombra gli altri titoli bancari cinesi ancora per un po’.
Nel settore minerario Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) e Jiangxi Copper (CN0009070615) hanno perso entrambi il 3,3%. I prezzi dell’alluminio metalli e del rame sono scesi oggi a Shanghai.

L’Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,7% a 20.286,71 punti. Per il listino della città costiera si è trattato dell’ottava seduta positiva di fila. La Borsa di Hong Kong ha beneficiato del mini-rally registrato ieri da Wall Street nel finale di seduta. Tra i bancari HSBC (GB0005405286) ha guadagnato l’1,1%, Bank of East Asia (HK0023000190) l’1,1% e BOC Hong Kong (HK2388011192) il 2,7%. Nel settore immobiliare Cheung Kong Holdings (HK0001000014) ha guadagnato 0,4%, Sino Land (HK0083000502) il 2,1% e Hang Lung Properties (HK0101000591) lo 0,5%. I petroliferi hanno chiuso in rialzo nonostante il calo del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato lo 0,1%, Sinopec (CN0005789556) lo 0,2% e CNOOC (HK0883013259) lo 0,6%.

Tra gli altri listini della regione l’S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,5% e il Kospi a Seul lo 0,2%. Il Taiex a Taipei ha perso lo 0,3%, lo Straits Times a Singapore ha chiuso invariato.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.