Borse Asia-Pacifico negative, Shanghai -0,3%, Hong Kong -1,8%

Sydney ha perso l'1,9%, Singapore il 2,5%,Taipei lo 0,3% e Seul lo 0,8%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,3% a 2.587,81 punti. Il nuovo aumento dei timori legati alla crisi del debito sovrano in Europa ha pesato anche sul mercato azionario cinese. Nel settore del trasporto marittimo China Shipping Development (CNE000001BD6) ha perso l'1,5% e China Cosco Holdings (CNE1000002J7) l'1,7%. Secondo un ricercatore del Ministero del Commercio citato dallo "Shanghai Securities News" le esportazioni della Cina verso l'Europa potrebbero calare a maggio, giugno e nell'intero terzo trimestre del 6-7%.
Tra i titoli delle imprese immobiliari China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in ribasso dell'1,1% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) dell'1,8%. Goldman Sachs ha tagliato le sue stime sugli utili del settore immobiliare cinese per gli anni 2010 - 2012.
Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso lo 0,7%, Jiangxi Copper (CN0009070615) l'1,2% e Tongling Nonferrous Metals (CNE000000529) l'1,1%.
I titoli delle linee aeree hanno beneficiato del declino del prezzo del petrolio. Air China (CNE1000001S0) ha guadagnato l'1,8% e China Eastern Airlines (CN0009051771) il 3,1%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha perso l'1,8% a 19.578,98 punti. La Germania ha annunciato che vieterà il cosiddetto "naked short selling" su alcuni titoli azionari e sulle obbligazioni dei paesi delle zona euro. La notizia ha fatto riaumentare l'incertezza sui mercati finanziari, l'euro ha aggiornato i suoi minimi degli ultimi quattro anni. Tra i bancari HSBC (GB0005405286) ha chiuso in calo dell'1,7%, Bank of East Asia (HK0023000190) dello 0,6%, BOC Hong Kong (HK2388011192) dell'1,1% e Bank of China (CN000A0J3PX9) dell'1,3%. Esprit (BMG3122U1457) ha perso il 5%. La catena d'abbigliamento casual genera l'85% del suo giro d'affari in Europa. Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha perso il 2,5%, Sinopec (CN0005789556) il 2,2% e CNOOC (HK0883013259) il 4,3%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York al di sotto di $70.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,9%, lo Straits Times a Singapore il 2,5%, il Taiex a Taipei lo 0,3% e il Kospi a Seul lo 0,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro