Borse Asia-Pacifico positive, Shanghai +1,4%

Il listino cinese ha beneficiato del rally dei minerari. Hong Kong ha guadagnato l'1%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,4% a 2.627,97 punti. Il listino cinese ha beneficiato del rally dei minerari. Tra i titoli dei produttori di metalli non ferrosi Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato il 2,8%, Jiangxi Copper (CN0009070615) il 5,2% e Yunnan Copper (CNE000000W13) il 3,3%. L'organismo responsabile della pianificazione economica in Cina ha comunicato durante il fine settimana che la produzione di metalli non ferrosi è aumentata ad agosto rispetto a luglio dell'8,2%. Il prezzo del rame è salito inoltre oggi a Shanghai ai suoi più alti livelli da cinque mesi. Tra gli auriferi Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha chiuso in rialzo del 4,3%, Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) del 5% e Zijin Mining (CNE100000502) del 2,6%. Il prezzo dell'oro ha superato la scorsa settimana, quando la Borsa di Shanghai era chiusa per il Festival di metà autunno, quota $1.300 all'oncia.
I bancari hanno chiuso contrastaiti. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato lo 0,8% e Bank of China (CN000A0J3PX9) l'1%. Bank of Communications (CN000A0ERWC7) ha perso lo 0,5% e China Merchants Bank (CN000A0KFDV9) lo 0,2%. Secondo gli operatori il mercato temerebbe che il volume dei prestiti possa calare questo nel mese al di sotto di CNY 500 miliardi.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato l'1% a 22.340,84 punti. Era da otto mesi che il listino della città costiera non saliva a tali livelli. I titoli del settore immobiliare hanno continuato il loro rally. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha guadagnato il 2,9%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) il 2,2%, Henderson Land (HK0012000102) l'1,2% e Sino Land (HK0083000502) il 4,8%. Il settore immobiliare di Hong Kong beneficia del basso livello dei tassi d'interesse e dell'apprezzamento dello yuan.
HSBC (GB0005405286) ha chiuso in rialzo dell'1,2%. Il colosso finanziario ha annunciato venerdì scorso che Stuart Gulliver sarà il suo nuovo CEO.
Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato l'1,3% e CNOOC (HK0883013259) il 2,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso venerdì a New York in rialzo del 2%.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato l'1,6%, il Taiex a Taipei lo 0,3%, il Kospi a Seul lo 0,8% e lo Straits Times a Singapore lo 0,7%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro