Borse Asia-Pacifico positive, Shanghai balza ai massimi da due mesi

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 2,4%. Pioggia d'acquisti sui minerari.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 2,4% a 2.347,53 punti. Era da più di due mesi che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. La Banca Centrale della Cina ha comunicato che garantirà che la domanda di prestiti per l'acquisto della prima casa verrà soddisfatta. Si tratta della prima volta che l'istituto si esprime chiaramente a favore della concessione di mutui ipotecari da quando ha iniziato due anni fa la sua politica monetaria restrittiva per frenare la crescita del mercato immobiliare. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato l'1,9%, Shanghai Pudong Development Bank (CN0009282731) il 2,3% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) il 2,6%. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 2,9%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 2,9% e Gemdale (CNE000001790) il 3,5%. L'aumento dei prezzi dei metalli ha messo le ali ai minerari. Jiangxi Copper (CN0009070615) ha chiuso in rialzo del 10%, Yunnan Copper (CNE000000W13) del 7,5%, Zhongjin Gold (CNE000001FM8) del 5,2% e Zijin Mining (CNE100000502) del 4,1%.
Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato l'1,7% e Sinopec (CN0005789556) l'1,7%. Il Governo cinese ha alzato per la prima volta da dieci mesi i prezzi della benzina e del diesel.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in rialzo dell'1,5% a 21.018,46 punti. Era da sei mesi che l'indice della città costiera non chiudeva a tali livelli. Anche la Borsa di Hong Kong ha beneficiato delle indicazioni arrivate dalla Banca Centrale della Cina. Gli investitori sono diventati inoltre più ottimisti su una soluzione della crisi della Grecia. Secondo delle voci di stampa la BCE parteciperà al piano di salvataggio di Atene attraverso lo scambio dei titoli greci acquistati sul mercato secondario con obbligazioni del fondo salva-stati EFSF. Tra i titoli dell'Hang Seng HSBC (GB0005405286) ha guadagnato l'1,8%, Hutchison Whampoa (HK0013000119) lo 0,7%, China Mobile (HK0941009539) l'1,2%, Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) il 2,5%, Li & Fung (BMG5485F1445) il 3,3% e Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) il 5,9%.

Tra le altre borse della regione Asia-Pacifico l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,4%, il Kospi a Seul l'1,1%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,8% e il Taiex a Taipei il 2,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro