Borse Asia-Pacifico positive, vola Shanghai

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 3,5%. Hong Kong ha chiuso in rialzo dello 0,6%, Sydney del 2,1%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 3,5% a 2.673,42 punti. Per il listino cinese si è trattato della migliore seduta da più di sette mesi. Il mercato specula sul fatto che che l'incertezza relativa alle conseguenze della crisi del debito sovrano in Europa spingerà il Governo cinese a interrompere le sue misure volte ad evitare un possibile surriscaldamento dell'economia. A mettere di buon umore gli investitori sono state oggi inoltre le prime indicazioni arrivate dal Dialogo Strategico ed Economico sino-americano. I titoli del settore immobiliare hanno guidato anche oggi la lista dei rialzi. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 4,2%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) l'8,9% e Gemdale (CNE000001790) il 6,9%. Secondo delle voci di stampa una nuova tassa sugli immobili non verrà più introdotta nel breve termine.
Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha chiuso in rialzo del 2%, Bank of China (CN000A0J3PX9) dell'1,3%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) dell'1,8% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) del 2,5%.
Tra i minerari Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha guadagnato il 3,7% e Jiangxi Copper (CN0009070615) il 4,8%. Il prezzo del rame ha guadagnato oggi a Shanghai circa il 3%.
Tra i titoli delle linee aeree Air China (CNE1000001S0) ha guadagnato il 7,3% e China Southern Airlines (CN0009084145) il 6,9%. La Cina e Taiwan hanno raggiunto un accordo per intensificare i voli tra i due paesi. Il Presidente cinese Hu Jintao si è mostrato inoltre più aperto ad una rivalutazione dello yuan. Le linee aeree beneficerebbero in particolar modo di un apprezzamento della valuta cinese visto che una parte dei loro debiti sono denominati in valuta straniera.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,6% a 19.667,76 punti. I titoli del settore immobiliare hanno registrato una ripresa. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha guadagnato il 2,2%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) lo 0,2%, Sino Land (HK0083000502) il 2% e Henderson Land (HK0012000102) il 2,6%. HSBC (GB0005405286) ha perso l'1,4%. Secondo delle voci di stampa il Chairman Stephen Green avrebbe l'intenzione di lasciare il suo posto nel corso dell'anno. Green dovrebbe venir sostituito da John Thornton.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato il 2,1% e il Taiex a Taipei l'1,2% e il Kospi a Seul lo 0,3%. Lo Straits Times sale al momento dello 0,8%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro