Borse Asia-Pacifico: Sale solo Shanghai

Un laptop mostra un grafico

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 2.421,12 punti. Secondo quanto riporta il “Securities Times” il fondo pensioni della Cina avrebbe acquistato di recente titoli di tipo A per CNY 2 milioni. La notizia ha spinto molti investitori a rientare nel mercato. Nel settore delle linee aeree Air China (CNE1000001S0) ha guadagnato il 2,3%, China Eastern Airlines (CN0009051771) il 2,4%, China Southern Airlines (CN0009084145) lo 0,7% e Hainan Airlines (CNE0000011C5) il 4,8%. Nel settore dell’acciaio Baoshan Iron & Steel (CNE0000015R4) ha guadagnato l’1,2% e Xinjiang Ba Yi Iron & Steel il 2,4%. Tra i titoli dei produttori di carbone China Coal Energy (CNE100000528) ha chiuso in rialzo del 2% e China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) dell’1%. Nel settore dell’auto Beiqi Foton Motor (CNE000000WC6) ha guadagnato l’1,4% e SAIC Motor (CNE000000TY6) l’1,1%. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,5%. Secondo quanto riporta il quotidiano “Ming Pao” la prima banca cinese potrebbe emettere nuovi titoli per CNY 45 miliardi.
Tra i titoli delle società attive a Shanghai Shanghai Lujiazui Finance & Trade Zone Development (CNE000000HH6) ha guadagnato l’1,7% e Shanghai Jinjiang International Hotels Development il 5,7%. Secondo delle voci di stampa la costruzione del parco divertimenti di Walt Disney (US2546871060) a Shanghai potrebbe iniziare il prossimo novembre.

L’Hang Seng ad Hong Kong ha perso l’1,1% a 19.857,07 punti. Sul mercato azionario della città costiera hanno pesato i timori legati allo stato di salute dell’economia degli USA. Tra gli esportatori Esprit (BMG3122U1457) ha chiuso in calo del 2,5%, Li & Fung (BMG5485F1445) dell’1,4% e Foxconn (KYG365501041) del 2,2%. L’indice ISM relativo al settore statunitense dei servizi è calato lo scorso mese più di quanto atteso dagli economisti. Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha perso il 2,5%, Sinopec (CN0005789556) l’1,9% e CNOOC (HK0883013259) il 2,8%. Il prezzo del petrolio è sceso ieri a New York per la sesta seduta di fila. Tra gli altri titoli dell’Hang Seng Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso lo 0,8%, China Mobile (HK0941009539) l’1,2%, HSBC (GB0005405286) lo 0,6% e Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) lo 0,8%.

Tra gli altri listini della regione l’S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,5%, il Taiex a Taipei lo 0,2%, il Kospi a Seul lo 0,6% e lo Straits Times a Singaporelo 0,2%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Asiatiche

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.