Borse Asia-Pacifico: Salgono solo Hong Kong e Singapore

Shanghai ha chiuso per la quinta seduta di fila in ribasso.

CONDIVIDI
La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,9% a 2.741,74 punti. Per il listino cinese si è trattato della quinta seduta negativa di fila. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso l'1,8%, Bank of China (CN000A0J3PX9) lo 0,9% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) l'1,2%. Standard & Poor's ha avvertito che le misure restrittive prese dalla Cina potrebbero indebolire la profittabilità delle banche e far aumentare fortemente i crediti in sofferenza. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha chiuso in ribasso del 2% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) dello 0,8%. Secondo lo "Shanghai Securities News" il Governo cinese interverrà ancora per frenare la speculazione sul mercato immobiliare.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,1% a 22.747,28 punti. Il listino della città costiera è stato sostenuto dai petroliferi. CNOOC (HK0883013259) e PetroChina (CN0009365379) hanno guadagnato lo 0,6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo dell'1,9%. Tra gli altri titoli dell'Hang Seng HSBC (GB0005405286) ha perso lo 0,3%, Hutchison Whampoa (HK0013000119) lo 0,4% e Foxconn (KYG365501041) lo 0,5%.

Tra le altre borse della regione Asia-Pacifico l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1%, il Taiex a Taipei lo 0,3% e il Kospi a Seul l'1,3%. Lo FTSE Straits Times a Singapore ha guadagnato lo 0,2%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro