Cina, l'indice PMI scende a giugno ai minimi da ventotto mesi

CONDIVIDI
L'indice PMI della CFLP (China Federation of Logistics and Purchasing) relativo al settore manifatturiero cinese è calato a giugno rispetto a maggio da 52 punti a 50,9 punti ovvero ai suoi più bassi livelli dal febbraio del 2009. Gli economisti avevano atteso un calo a 51,5 punti.
L'indice PMI di HSBC è sceso da parte sua lo scorso mese da 51,6 punti a 50,1 punti ovvero ai minimi da undici mesi. Il dato ha corrisposto alla lettura preliminare.
Ricordiamo che un valore al di sopra di 50 punti segnala una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption