Giappone: Nel 2011 primo deficit commerciale da più di 30 anni

CONDIVIDI
Il Giappone ha registrato nel 2011 il suo primo deficit commerciale dal 1980. Le esportazioni del Paese del Sol Levante sono calate lo scorso anno del 2,7%, le importazioni sono invece aumentate del 12%. La bilancia commerciale giapponese ha chiuso in questo modo il 2011 con un saldo negativo di ¥2,49 bilioni. Il rallentamento dell'economia e la forza dello yen hanno frenato le esportazioni del Giappone. Allo stesso tempo le conseguenze del terremoto e dello tsunami dello scorso marzo hanno fatto aumentare fortemente le importazioni di energia. Nel solo mese di dicembre le esportazioni sono calate da anno ad anno dell'8%, le importazioni sono aumentate dell'8,1%. Il deficit commerciale del Giappone si è attestato lo scorso mese a ¥205,1 miliardi. Gli economisti avevano previsto un deficit di circa ¥150 miliardi.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro