La Borsa di Shanghai chiude in forte ribasso

Lo Shanghai Composite ha perso il 2%. Lieve calo per Hong Kong.

CONDIVIDI
Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 2.596,60 punti. Sul mercato azionario cinese hanno pesato i timori relativi alle prospettive dell'economia. Le vendite di case esistenti hanno registrato lo scorso mese negli USA un declino record. Le esportazioni del Giappone hanno inoltre rallentato a luglio per il quinto mese di fila. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso l'1,5%, Bank of China (CN000A0J3PX9) l'1,5%, China Construction Bank (CN000A0HF1W3) il 2,1% e Minsheng Banking Corp (CN0005910772) il 2,4%. Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso il 4%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3,6% e Gemdale (CNE000001790) il 3,4%. Xu Lin, il direttore della sezione finanziaria dell'organismo responsabile della pianificazione economica in Cina, ha dichiarato che Pechino sta continuando a studiare l'introduzione di una tassa sugli immobili allo scopo di incrementare le entrate fiscali dei governi locali.
Datong Coal (CNE000001MZ6) ha perso il 3%. L'utile del produttore di carbone è calato nel primo semestre del 13,1%. Sulla scia di Datong Coal China Coal Energy (CNE100000528) ha chiuso in calo del 2,2% e China Shenhua Energy (CN000A0ERK49) del 2,9%.
Nel settore delle linee aeree Air China (CNE1000001S0) ha perso il 2,2%, China Eastern Airlines (CN0009051771) il 3,2% e China Southern Airlines (CN0009084145) il 3,9%. Un areo è caduto ieri in fase di atterraggio nella provincia di Heilongjiang causando la morte di 42 persone.
Nel settore minerario Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha chiuso in ribasso del 2,6% e Jiangxi Copper (CN0009070615) dell'1,2%. Il prezzo del rame ha perso ieri a New York l'1,5%.

L'Hang Seng ad Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,1% a 20.634,98 punti. Le nuove notizie negative arrivate dal fronte macroeconomico hanno pesato sugli esportatori. Li & Fung (BMG5485F1445) ha perso lo 0,8% e Foxconn (KYG365501041) lo 0,9%. Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha perso lo 0,8% e Sinopec (CN0005789556) lo 0,7%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York per la quinta seduta di fila in ribasso.
Hongkong & China Gas (HK0003000038) ha perso lo 0,6%. L'utile del primo fornitore di gas di Hong Kong è calato nel primo semestre dell'1%.
I bancari hanno registrato una ripresa. HSBC (GB0005405286) ha guadagnato lo 0,6%, Bank of East Asia (HK0023000190) lo 0,8%, BOC Hong Kong (HK2388011192) lo 0,7%. Bene anche il settore immobiliare. Sun Hung Kai Properties (HK0016000132) ha chiuso in rialzo dello 0,5%, Cheung Kong Holdings (HK0001000014) dello 0,8%, Sino Land (HK0083000502) dello 0,7%, Hang Lung Properties (HK0101000591) dell'1,6% e New World Development (HK0017000149) dello 0,6%.

Tra gli altri listini della regione l'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso l'1,4%, il Kospi a Seul l'1,5% e il Taiex a Taipei il 2,6%. Lo Straits Times a Singapore ha guadagnato lo 0,1%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro