La Borsa di Tokyo affonda ai minimi da due settimane

Il Nikkei ha perso l'1,9% a 9.937,04 punti ed il Topix l'1,6% a 860,94 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,9% a 9.937,04 punti ed il Topix l'1,6% a 860,94 punti. Era da circa due settimane che i due indici giapponesi non chiudevano a tali livelli. Sul mercato sono riaumentati oggi i timori relativi ad una possibile stretta monetaria in Cina. Tra i titoli delle imprese che dipendono in particolar modo dalla domanda cinese Fanuc (JP3802400006) ha perso l'1,9%, Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) il 3% e Komatsu (JP3304200003) il 2,4%.
Nel settore della siderurgia Nippon Steel (JP3381000003) e JFE Holdings (JP3386030005) hanno perso rispettivamente il 4,5% e il 2,6%. Mizuho Securities ha tagliato il suo rating sui titoli dei due maggiori produttori giapponesi d'acciaio da "Outperform" a "Neutral".
Nel settore bancario Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha chiuso in ribasso del 2,2%, Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) dell'1,3% e Mizuho Financial Group (JP3885780001) dell'1,5%. Credit Suisse ha tagliato il suo rating su Mitsubishi UFJ e su Mizuho da "Outperform" a "Neutral".
Nintendo (JP3756600007) ha guadagnato il 4,2%. Le vendite della console da gioco Wii hanno registrato negli USA durante il fine settimana di Thanksgiving una forte crescita.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro