La Borsa di Tokyo aggiorna i massimi degli ultimi 18 mesi

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4%. Bene Toyota ed i titoli dei produttori di materie prime.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% a 11.286,09 punti ed il Topix lo 0,4% a 989,39 punti. I volumi di scambio sono stati bassi a causa della giornata festiva in molti paesi, tra cui gli USA. Toyota (JP3633400001) ha chiuso in rialzo dell'1,5%. Le vendite del colosso dell'automobile sono aumentate lo scorso mese negli USA del 41%. I titoli degli altri esportatori hanno beneficiato della debolezza dello yen. Canon (JP3242800005) ha guadagnato lo 0,8% e Panasonic (JP3866800000) lo 0,4%.
Dopo l'ottimo debutto di ieri Dai-ichi Life (JP3476480003) ha guadagnato un ulteriore l'1,6%. La IPO della seconda imprese giapponese delle assicurazioni vita è stata per volume la più importante a livello mondiale da più di due anni.
Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha guadagnato il 3,1% e Inpex (JP3294430008) il 2,1%. Il prezzo del petrolio ha chiuso ieri a New York in rialzo dell'1,3%. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato l'1,1%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) l'1,1% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 2,2%. Le quotazioni del rame sono salite ieri ai più alti livelli degli ultimi 20 mesi.
I timori legati alla deflazione hanno pesato sui titoli delle imprese che dipendono in particolar modo dalla domanda domestica. Japan Tobacco (JP3726800000) ha perso l'1,9% e East Japan Railway (JP3783600004) lo 0,6%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro