La Borsa di Tokyo chiude di nuovo in leggero calo, male Toyota

Il Nikkei ha perso meno dello 0,1% ed il Topix lo 0,2%. Bene i titoli dei produttori di macchine industriali e Casio.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso meno dello 0,1% a 10.563,92 punti ed il Topix lo 0,2% a 922,44 punti. Toyota (JP3633400001) ha chiuso in ribasso dell'1,4%. Gli USA hanno aperto un'inchiesta sulla Toyota Prius di un guidatore californiano a cui si e' bloccato l'acceleratore. Secondo quanto riporta inoltre il "Wall Street Journal" i richiami di veicoli effettuati dall'inizio dell'anno potrebbero costare a Toyota più di $5 miliardi.
Nel settore del trasporto marittimo Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso l'1,3%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 2,3% e Nippon Yusen (JP3753000003) lo 0,9%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, è sceso ieri dell'1,5%.
Tra i titoli dei produttori di macchine industriali Komatsu (JP3304200003) ha guadagnato l'1,2%, Kubota (JP3266400005) l'1,6% e Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) l'1,3%. Gli ordini di macchinari sono calati a gennaio in Giappone del 3,7%. Gli economisti avevano atteso un calo del 4,1%.
Casio
(JP3209000003) ha guadagnato il 3,4%. Il Presidente del primo produttore al mondo di orologi digitali ha dichiarato che il gruppo potrebbe generare il prossimo esercizio un utile operativo di ¥20 miliardi.
Nisshin Steel (JP3676000007) ha chiuso in rialzo del 6,9%. Il titolo del produttore d'acciaio verrà introdotto il prossimo 29 marzo nell'indice Nikkei.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro