La Borsa di Tokyo chiude in deciso rialzo sulla scia di Wall Street

Il Nikkei ha guadagnato l'1,5% a 9.797,26 punti e il Topix l'1,7% a 844,11 punti.

CONDIVIDI
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,5% a 9.797,26 punti e il Topix l'1,7% a 844,11 punti. Gli investitori scommettono che il Parlamento greco approverà il piano di austerità indispensabile per ricevere degli aiuti finanziari e per evitare un default. Lo yen è sceso oggi di conseguenza rispetto all'euro ai suoi più bassi livelli da due settimane. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha chiuso in rialzo dell'1,7%, Honda (JP3854600008) dell'1,8%, Panasonic (JP3866800000) il 2,6% e Sony (JP3435000009) lo 0,8%. A spingere gli acquisti è stato anche il positivo dato sulla produzione industriale. Tra i titoli dei produttori di macchine industriali Fanuc (JP3802400006) ha guadagnato il 3,6% e Hitachi Construction Machinery (JP3787000003) l'1,1%. La produzione industriale è cresciuta a maggio in Giappone del 5,7%. Gli economisti avevano previsto una crescita del 5,5%.
Tokyo Electric Power (JP3585800000) ha guadagnato il 2,8%. Gli azionisti della società che gestisce la centrale di Fukushima hanno rigettato la proposta di abbandonare l'energia nucleare. Tra gli altri titoli del settore delle utilities Kansai Electric (JP3228600007) ha guadagnato il 3,8%, Tohoku Electric Power (JP3605400005) il 6,3% e Chubu Electric (JP3526600006) il 4%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" l'opposizione chiederà al governo di non far partecipare le rivali di Tokyo Electric al piano volto a risarcire le vittime della crisi della centrale di Fukushima.
J. Front Retailing (JP3386380004) ha guadagnato lo 0,9%. L'operatore di grandi magazzini ha alzato le sue stime sul suo utile operativo per l'intero esercizio.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption